Ricerca altre vendite

Tutti i risultati

Beni Mobili

Fallimento 16/2014

 

Curatore Dott. Andrea Cardoni
Giudice Dott.ssa Maria Carmela Magarò

 


                                  PROCEDURA COMPETITIVA - AVVISO DI VENDITA DI BENI MOBILI

E' indetta una gara per l' 08 AGOSTO 2017 sulle offerte pervenute per la vendita di beni mobili costituiti da mobili da arredamento in n. 2 blocchi.

Lotto 1 - Euro 7.983,37

Lotto 2 - Euro 382,40

Si accettano offerte di acquisto in blocco - migliorative - da presentare ENTRO le ore 12.00 del giorno 08.08.2017.

L'avviso di vendita e l'elenco dei beni sono disponibili presso lo studio del Curatore Dott. Andrea Cardoni e visibili nei siti internet www.astalegale.net - www.tribunaleviterbo.it - asteimmobili.it - portaleaste.com - publicomonline.it -

Maggiori info reperibili c/o il Curatore, Dott. Andrea Cardoni, tel./fax 0761/304477 e-mail andreacar.dott@virgilio.it - pec andreacardoni@legalmail.it .


Data apertura buste offerte d'acquisto : 08/08/17

 

Data Pubblicazione: 26/06/17

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.

 

Composizione crisi da sovraindebitamento

Composizione crisi da sovraindebitamento 1984/2016

Curatore Dott. Umberto Caldari
Giudice Dott. Federico Bonato

 


                                           Decreto di omologa per procedura di esdebitazione.

 

Il Giudice Dott. Federico Bonato, in ordine alla proposta di accordo di ristrutturazione ex L. 3/2012 di parte sovra indebitata Sig. xxxx xxxx, corredata dalle asseverazioni di rito da parte del nominato Organismo di Composizione della Crisi nella persona del Dott. Umberto Caldari, dottore commercialista

                                                                       OSSERVA

Con decreto del Tribunale di Viterbo del 07.12.2016 veniva fissata l’udienza ex art 10 L. 3/2012 in ordine al ricorso proposto dal xxxx ed attestato dall’OCC, il quale prevede la soddisfazione dei creditori .

Vista l’attestazione sulla definitiva fattibilità del piano di cui all’art. 12 depositata dall’OCC, da cui è emerso che sono state raggiunte le maggioranze di legge previste per l’approvazione della proposta, non avendo alcuno dei creditori esercitato il diritto di voto ed essendosi pertanto formalizzato il silenzio assenso di cui all’art. 11 L. 3/2012

Atteso che risultano decorsi i termini di cui all’art 12 comma 1 previsti per la presentazione delle eventuali contestazione nei dieci giorni successivi alla comunicazione ad opera dell’OCC della relazione sul raggiungimento dell’accordo.

Accertato che il piano per come presentato dal xxxx rispetta la previsione di integrale pagamento dell’iva di cui all’art. 7 comma 1. P.Q.M. omologa il piano proposto dal debitore con l’assistenza del Dott. Umberto Caldari professionista nominato Organismo di Composizione della Crisi e dallo stesso attestato.

Dispone che il debitore effettui i pagamenti nella misura e secondo le modalità indicate nel piano.
 

 

 

Data Pubblicazione: 19/04/17

 

 

Documentazione disponibile:

Documenti in formato Pdf.
I link alla documentazione si aprono in una nuova finestra e potrebbero non essere conformi alla Legge 4/2004.